L’influencer è un buzz generator

Spesso le nostre azioni sono direttamente o indirettamente influenzate da pareri di terze persone.

In modo particolare quando dobbiamo effettuare un acquisto e non abbiamo le giuste competenze in merito. Allora, quanto meno, teniamo conto dell’opinione di amici e conoscenti o di persone che riteniamo in grado di poter dare un giudizio influente.
Con l’ avvento di internet, oggi ognuno di noi prima di effettuare un acquisto, un prodotto tecnologico, un viaggio, ma anche solo una ricetta, tende a consultare internet per trovare rapidamente la soluzione al proprio problema.

Ecco allora che nasce l’influencer, un utente con migliaia di seguaci sparsi sui vari social network, può essere uno YouTuber, avere un sito, o un blogger che condivide un post, o un profilo social che condivide una foto o un video e riceve la fiducia dei suoi fan/follower ed è in grado di condizionare i pensieri e le decisioni degli altri grazie a ciò che pensa e scrive.

Gli influencer creano seguito e sono delle figure talmente importanti da poter ormai parlare di “Influencer Marketing“, quindi per creare delle campagne efficaci e generare performance appropriate in termini di viralizzazione o passaparola, per affermarsi nell’ immenso mondo della rete e dei social network, ci vogliono strategie, conoscenze, innovazione e professionalità.

Leave a Reply